Nessuna barca è mai affondata per OSMOSI


Tutti sono terrorizzati, ogni anno quando alano la barca in secca per le normali operazioni di ispezione della carena, dello scafo e il ripristino della vernice anti vegetativa e c'è sempre l'operaio di turno che sentenzia sullo stato della carena e sull'osmosi.  Quello che mi chiedo, visto che la genesi di questo orrendo fenomeno è oramai chiara da anni, é: dove sono finite tutte le barche che non hanno ricevuto un costosissimo quanto inutile trattamento per tutti gli anni 90 e 2000? Non dovrebbe essere il mare pieno di scafi affondati a causa dell'osmosi?

O forse qualcuno ha cavalcato l'onda della paura e dell'ignoranza per arricchirsi?

Certo i fenomeni osmotici esistono e oramai è chiaro a tutti che hanno inizio e trovano terreno fertile nei manufatti eseguiti utilizzando materiali scadenti e messa in opera approssimata. 

Resta il fatto che non vi è nessuna testimonianza di imbarcazioni affondate a causa del degrado dello scafo causato da fenomeni osmotici. 

Spesso e volentieri, durante i primi accordi con i clienti che mi chiedono maggiori informazioni sulla perizia tecnico valutativa pre-acquisto, la cosa che sembrerebbe interessare di più sapere è se la barca ha l'osmosi oppure no: certo potrebbe essere un problema da valutare e da non sotto valutare, ma resta il fatto che nessuna barca è mai affondata per osmosi.


91 visualizzazioni

2020 forSailing s.r.l. — piazza Piemonte 2, 20145 Milano — P.I. 05493600968

  • Facebook Social Icon
  • LinkedIn Social Icon
  • Twitter Icon sociale